SHARE
Da sinistra Antonio Pepe, Alfonso Sabatini e Francesco Fezza titolari dell'azienda Il Mondo Senza Glutine
di Concetta Di Lunardo

Sei intollerante al glutine? Oggi non è più un problema perché il mercato offre un’ampia gamma di prodotti sfiziosi in grado di soddisfare gusti e palati esigenti

La domanda di prodotti senza glutine sta aumentando in modo esponenziale considerato che è in forte crescita la popolazione mondiale che soffre di intolleranza al glutine; l’aumento delle intolleranze al glutine del frumento, l’aumento del numero di casi di celiachia e l’obesità connessa a un uso esagerato di carboidrati sono alla base di seri problemi di salute pubblica in tutto il mondo. Il disturbo più conosciuto collegato a questa sostanza è la celiachia, ma esistono altre forme meno gravi di intolleranze al glutine scatenate da fattori alimentari, ambientali e genetici predisponenti”.

Così dichiarano Antonio Pepe, Alfonso Sabatino e Francesco Fezza titolari dell’azienda con sede in Campania “Il Mondo Senza Glutine”.

Il Mondo Senza Glutine, nasce a Nocera Inferiore in provincia di Salerno (Italy) per offrire una possibilità in più a chi ogni giorno si trova a fronteggiare il problema della celiachia. L’azienda si distingue per l’artigianalità dei suoi prodotti, infatti grazie all’esperienza  e maestria dei propri pasticcieri, panettieri e pizzaioli dalla sede di produzione di via Atzori vengono sfornate quotidianamente bontà salate, dolciari e panificati.

Dal 2018 inizia l’espansione dell’azienda che oggi è presente capillarmente su tutto il territorio nazionale attraverso due piattaforme di distribuzione situate a Pomezia (Lazio) e a Bari (Puglia). Entrambe le sedi sono attrezzate per la logistica e distribuzione sia dei prodotti surgelati che per quelli ambient. Il tutto sostenuto dalla collaborazione di agenti e distributori specializzati nel settore.

Il Mondo Senza Glutine è ormai il simbolo del buon gusto per chi ha deciso di non rinunciare ai piaceri di alimenti genuini e alla qualità artigianale. Il marchio dispone di un assortimento di oltre 300 articoli, tra pane, piadine, pasta, farine (anche integrali), snack dolci e salati, biscotti, cerali, pizze, torte e sfiziosi dessert  di ogni tipo.

Nel dicembre del 2019, l’azienda è stata riconosciuta ed inserita nel Registro “Eccellenze Italiane 2020” per l’elevata qualità delle materie prime lavorate. L’azienda sulla base dell’esperienza consolidata ha iniziato a immettere sul mercato anche prodotti senza lattosio, senza latte e prodotto vegani per il consumatore consapevole che sceglie un’alimentazione “speciale” senza rinunciare alla bontà.

Per farcire i nostri lavorati – spiegano i titolari dell’azienda – utilizziamo materia prima a filiera tracciabile. Per le referenze che utilizzano pomodoro, utilizziamo trasformati lavorati dal fresco, in particolare la passata e i pelati per la preparazione di pizze e farcite di pomodoro. Per quanto riguarda le linee dolci e, nello specifico, per la lavorazione dei panettoni – che stiamo preparando proprio in questo periodo a ridosso delle festività natalizie – solo frutta fresca  o a guscio da filiera 100% italiana“.

Anche nel settore dei preparati senza farine di frumento cresce l’attenzione per la materia prima a connotazione locale: circostanza che ne favorisce l’ingresso in mercati di nicchia dove le richieste crescono vertiginosamente. E’ particolarmente apprezzata non solo la particolarità del gusto, ma anche la valorizzazione del territorio e della sua biodiversità, il cui valore aggiunto è rappresentato dai processi di lavorazione artigianali. Una vera novità è il panettone farcito con una squisita confettura di frutti di bosco o di albicocche di varietà Pellecchiella del Vesuvio, già Presidio Slow Food, che lavoriamo in maniera artigianale, senza l’aggiunta di additivi, coloranti e aromi di sintesi”.

I canali di elezione in cui si vendono i prodotti gluten free sono: le farmacie, la grande distribuzione e i negozi specializzati. In particolare i negozi specializzati continuano a crescere considerato che presentano una gamma assortita di prodotti in grado di soddisfare tutti i gusti es esigenaze particolari del consumatore. Il mondo del Gluten Free ha visto negli ultimi anni – anche nell’ottica dell’innovazione di prodotto e di processo – un’evoluzione importante, con un passaggio di consumatori dal canale farmacia alla grande distribuzione organizzata. Ciò anche perché molte insegne hanno attivato la rimborsabilità dei prodotti mediante il Sistema sanitario nazionale. L’aumento esponenziale della domanda di alimenti senza glutine, inoltre, si affianca la crescita dei canali di vendita online, in tal senso quello del gluten free è oggi un campo in forte espansione.

L’Osservatorio Immagino (GS1-Nielsen) rileva che, complessivamente, i prodotti alimentari rivolti agli intolleranti al lattosio o al glutine sono arrivati a sfiorare il tetto degli 8mila prodotti, grazie a 1.946 nuovi prodotti sul cui packaging sono comparsi claim riferiti all’assenza di glutine o lattosio. Così oggi il 13% dei quasi 61mila prodotti presenti nell’Osservatorio Immagino si rivolge espressamente a chi soffre di intolleranze alimentari, diagnosticate o presunte, e anche a chi, pur non avendo intolleranze accertate, decide di seguire questo regime alimentare.

Contatti:
Il Mondo Senza Glutine
Via Atzori, 321
Nocera Inferiore (SA)
Tel.: +39 081 916 733
Cell.: +39 329 862 5887
Email: info@ilmondosenzaglutine.it
Web: www.ilmondosenzaglutine.it
Print Friendly, PDF & Email