SHARE

La XXI Edizione del DiscoDays presso il Complesso Palapartenope di Napoli

La XXI edizione della Fiera del Disco e della Musica di Napoli vuole essere il luogo che fa da tramite tra la musica e la cultura, tra chi la ama e la promuove, ma anche un luogo di incontro, di crescita, di dialogo per creare nuove sinergie tra gli attori e i protagonisti dell’universo musica: editoria, mercato discografico, artisti, etichette indipendenti, autori e associazioni.


Saranno molte le nuove iniziative che si affiancheranno a quelle consolidate. Oltre ai numerosi espositori di dischi in vinile ci saranno: concorsi, workshop, mostre di fumetti e fotografiche e ovviamente live showcase.

Domenica alle 12.00 saranno ospiti per l’occasione molti degli artisti inclusi nella raccolta e si terrà per i presenti uno speciale firma-copie.

On stage, per la prima volta al DiscoDays, Raiz & Radicato che pubblicano il 7 ottobre un nuovissimo lavoro discografico dal titolo “Neshama“, edito da Arealive con il sostegno di Puglia Sounds. Il frontman, e ugola d’oro, degli Almamegretta riceverà anche il Premio DiscoDays 2018.

Avremo i giovanissimi, ma già maturi, Urban Strangers che hanno pubblicato per la label Sony Music Italy l’album “u.s.“.

Il gruppo bluegrass e folk La Terza Classe – che pubblicherà a fine ottobre per la Polosud records l’Ep dal titolo omonimo – sarà per la prima volta ospite della fiera e presenteranno i loro brani inediti ma anche l’ultimo videoclip.

Anche il superman napoletano Tommaso Primo presenterà il suo ultimo lavoro discografico dal titolo”3103” edito dalla Full Heads records.

Il coloratissimo e poliedrico quintetto femminile delle Mujeres Creando presenteranno l’album “Le stelle sono rare” edito dall’Apogeo Records.

La rocker partenopea Claudia Megrè, nota per aver partecipato al talent Voice of Italy, ci delizierà con il suo rock sensuale e aggressivo.

Aniello Misto, presentazione dell’album Parthenope edito da Suonidalsud e gli Hydronika che presentano in anteprima l’album Cobalto.

Per la sezione editoriale del DiscoDays avremo una corposa rappresentanza di autori che presentano i propri Libri: sarà presentato il libro del giornalista Donato Zoppo dal titolo “Il nostro caro Lucio. Storia, canzoni e segreti di un gigante della Musica Italiana” edito da Hoepli”.

In occasione del ventesimo anniversario della morte di Lucio Battisti si terrà per i due gironi una mostra di dischi a lui dedicata a cura di Lorenzo Clemente. L’esposizione comprenderà l’intera discografia italiana su LP e 45 giri con esemplari nelle loro diverse stampe, album cantati in lingua straniera e antologie estere con copertine inedite. Tra le rarità saranno presenti, oltre ai primi 45 giri, alcuni acetati ed edizioni limitate, come ad esempio quella de “Il nostro caro angelo” in cento copie destinate agli addetti ai lavori.

Antonio Tricomi (giornalista de La Repubblica) ha scritto, con il compianto Gianfranco Coci, “Bob Dylan. Parliamone” (Guida editori). La presentazione del libro sarà accompagnata dal set acustico del cantautore Valerio Bruner che realizzerà intermezzi con brani del Menestrello del Rock insignito del Premio Nobel nel 2017.

Me and the Devil” (Odissea Digital) il romanzo di Maria Elena Cristiano che trae spunto dalla leggenda che aleggia attorno alla figura di uno dei padri del blues, Robert Johnson, divenuto improvvisamente celebre nella prima metà degli anni Trenta. Il grande chitarrista amava raccontare ai suoi colleghi musicisti di aver ottenuto il dono di suonare così mirabilmente la sua fedele sei corde, grazie a un patto stretto con il Maligno.

Il contest del DiscoDays: tra tutti coloro che visiteranno il DiscoDays verranno sorteggiati i vincitori di due biglietti per il concerto di Luca Carboni del 26 ottobre alla Casa della Musica (grazie alla partnership con Veragency).

Grande novità di questa edizione è il concorso ideato in collaborazione con Hilux Vinyl, azienda italiana produttrice di dischi in vinile: in palio 300 vinili!

Il concorso è rivolto esclusivamente alle etichette discografiche indipendenti, al vincitore la stampa gratuita di 300 album in vinile messi a disposizione dall’azienda milanese Hilux Vinyl

Due le partnership con importanti festival partenopei: il Comicon e il Napoli Film Festival. Con il prestigioso festival internazionale del fumetto di Napoli allestiremo una mostra dal titolo “Abissi Tascabili” ispirata all’omonimo disco e libro a fumetti del cantautore Daniele Celona; con lo storico festival cinematografico presenteremo lo spin-off delle Videoclip Sessions, la nuova sezione che il festival partenopeo ha dedicato alla musica e le immagini: una selezione dei migliori video musicali verranno proiettati in heavy rotation.

 

Sabato 13 ottobre

ore 16.00 Apertura
Videoclip Sessions - Napoli Film Festival in 
collaborazione con Freak Out Magazine, 
proiezione in heavy rotation dei video musicali campani 
più belli del 2018. 
ore 17.00 Aniello Misto live 
ore 17.30 Presentazione libro “Il nostro caro Lucio. 
Storia, canzoni e segreti di un gigante 
della Musica Italiana” di D. Zoppo
ore 18.00 Urban Strangers live 
ore 18:30 Tommaso Primo live 
ore 19.00 Anteprima Trailer del docufilm 
“Vinilici. Perché il vinile ama la musica” 
ore 19.30 Claudia Megrè live 
20.30 Hydronika live
ore 22.00 Chiusura
Domenica 14 ottobre

ore 10.00 Apertura
Videoclip Sessions - Napoli Film Festival 
in collaborazione con Freak Out Magazine, 
proiezione in heavy rotation dei video musicali campani 
più belli del 2018. 
ore 12.00 Firma-copie compilation DiscoDays XX 
ore 12.30 La Terza Classe live 
ore 13.00 Presentazione libro “Bob Dylan. Parliamone” 
di Antonio Tricomi + Valerio Bruner unplugged live 
ore 17.00 Presentazione libro “Me and the Devil” 
di Maria Elena Cristiano 
ore 17.30 Raiz & Radicanto live 
ore 18.00 Workshop con Avvocato Tozzi 
su Diritto d’Autore e SIAE
ore 18.30 Mujeres Creando live
ore 19.00 Presentazione libro “Levante. Caos dentro” 
di Giuliano Delli Paoli
ore 19.30 Presentazione libro 
“Captain Mask Replica. 
Vita e arte di Don Van Vliet / 
Captain Beefheart” di F. Nunziata
ore 21.00 Chiusura
Print Friendly, PDF & Email

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here