SHARE

L’Associazione Simone Tetti – Life is not breathing but doing onlus, presenta venerdì 21 dicembre al Teatro Furio Camillo, VARIABILI VISIBILI, una serata speciale tra arte, musica, poesia, danza

Un reading letterario dedicato a “Le città invisibili” di Italo Calvino e al tema del viaggio interiore e per il mondo, interpretato dai giovani attori Francesco Giordano e Flavio Francucci con la partecipazione speciale di Luigi Diberti, alternato a una performance di musica dal vivo e danza accompagnata dalle voci recitanti di Manfredi Gelmetti e Lino Guanciale.


Nel foyer del teatro, invece, sarà allestita la mostra fotografica del progetto “World”, giunta alla sua quinta edizione, con immagini realizzate da Simone Tetti, dedicate quest’anno all’Australia.


La serata ha l’obiettivo di testimoniare un’esperienza di vita straordinaria, come quella di Simone Tetti, e incentivare la raccolta fondi a favore della ricerca sull’osteosarcoma.
Il motto dell’Associazione (life is not breathing but doing) riassume l’esperienza di Simone, il quale ha combattuto una forma tumorale, l’osteosarcoma, per venti anni, senza riserve, lasciando un enorme patrimonio umano ed un’esperienza di vita che non possiamo non scegliere di condividere.

L’Associazione Simone Tetti – Life is not breathing but doing ONLUS

Composta da Barbara Tetti – presidente, Gianluca Spiridigliozzi, Alfredo Villa, Valentina Cavezza, Matteo Minunno, Elena Ribichini, Ilaria Episa, Elisa Epis, Chiara Carmellini, Giulia Carmellini, Lisa Corsi, Enrico Cappuccini. Recentemente ha offerto donazioni al Laboratorio di anatomia patologica del policlinico Umberto I di Roma e al Reparto pediatrico dell’ospedale San Camillo di Roma.

L’Associazione Simone Tetti – Life is not breathing but doing ONLUS sostiene il progetto volto a trasmettere un’esperienza fuori dal comune a coloro che sono stati coinvolti in una vicenda legata alle neoplasie, per motivarli a trovare l’energia per vivere al meglio ogni giorno, con la certezza che questo possa aiutare a contrastare la malattia.
Da qui l’iniziativa di promuovere eventi sociali a carattere artistico con lo scopo di raccogliere fondi per la ricerca sull’osteosarcoma e offrire sostegno a coloro che sono gravati dalla malattia, mediante la diffusione di un’esperienza di particolare valore umano.
La prima iniziativa dell’Associazione Simone Tetti – Life is not breathing but doing prevede la realizzazione del progetto World! attraverso la creazione del sito web e l’organizzazione di cinque eventi fotografici a Roma e nel mondo.
Un evento speciale, uno spettacolo suggestivo ed emozionante, immerso tra le parole di un classico della letteratura contemporanea, le ipnotiche melodie del fagotto e sax di Simone Salerni, delle percussioni di Idalberto Torrers Premier, della chitarra di Beatrice Amodeo e le coreografie di Elnaz Yousefi, e una mostra che invita a perdersi tra le meraviglie dei paesaggi australiani. 

Un’occasione per farsi del bene e fare del bene, perché la vita non vuol dire respirare, ma fare!

 

VARIABILI VISIBILI
Fotografia musica danza poesia
Da un’idea di Manfredi Gelmetti

 Reading: Luigi Diberti, Flavio Francucci, Francesco Giordano
 Voci recitanti: Manfredi Gelmetti, Lino Guanciale
 Voce e chitarra: Beatrice Amodeo
 Fagotto e sax: Simone Salerni
 Percussioni: Idalberto Torres Premier
 Danza: Elnaz Yousefi
 Suono e luci: Roberto Picerni

 Venerdì 21 dicembre
 Teatro Furio Camillo
 Via Camilla, 44, 00181 Roma
 Orario
 Apertura foyer dalle ore 19
 Prima sessione teatrale ore 20
 Seconda sessione teatrale ore 21.15
 Ingresso libero con offerta

Info
 segreteria@simonetetti.org
 333.4553567 - 328.0151748

 

Print Friendly, PDF & Email

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here