SHARE
PuntoLuce di Massimiliano Facchini

Sebastián Jaramillo l’artista colombiano conosciuto come designer di gioielli spettacolari, con la sua collezione “Bullet” rende omaggio alla  pace

Mettete dei fiori nei vostri cannoni” è stato lo slogan di un’intera generazione di pacifisti  contrari alla guerra del Vietnam e ad ogni conflitto, reso famoso in Italia dalla canzone “Proposta” dei Giganti del 1967.

Oggi l’artista Sebastiàn Jaramillo afferma che “bisogna più che mai creare gioielli con un messaggio nuovo” e crea una collezione con i proiettili dal conflitto colombiano.


Nel 2016 è stata firmata la pace tra i guerriglieri colombiani e il suo governo, ponendo fine alla più lunga guerra del continente americano, dopo quasi 50 anni di conflitto armato fra militari e guerrilleros della Farc con la firma di uno storico trattato di pace.
L’artista colombiano dedica a tale evento la collezione di gioielli Bullet, realizzata con i bossoli di proiettili usati nel conflitto armato colombiano come omaggio alla pace, al perdono e alla riconciliazione, un tentativo di trasformare i resti di una guerra in bellezza e arte

 

La collezione  Bullet creata è composta da complesse collane, orecchini e spille hanno come base l’utilizzo del “freddo “ metallo delle munizioni che creano contrasto con Rubini, Tormaline di vari colori, Perle barocche, Cristalli di Rocca e altre pietre naturali, “montate”  nei bossoli delle pallottole.
Le pietre e la lavorazione vanno ad impreziosire e dare nuova “vita” a strumenti che portano morte, mentre in questa versione portano un messaggio di Pace e tanta bellezza.

Il creativo sudamericano è conosciuto anche per altre sue realizzazioni molto eccentriche, tra cui l’utilizzo delle costruzioni Lego nei gioielli e che scopriremo nel prossimo articolo che lo riguarderà.

Print Friendly, PDF & Email

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here