SHARE

Una manifestazione Poetica e non solo

È stata celebrata lo scorso 21 marzo presso la libreria Eli di viale Somalia 50/A la giornata mondiale della poesia nella quale è stata omaggiata Alda Merini, indimenticata poetessa e aforista scomparsa nel 2009.

La manifestazione, ha voluto ricordare l’opera e la figura di Alda non solo in occasione della giornata dedicata alla poesia, ma perché sotto la stessa data, 21 marzo appunto, ricorre l’anniversario relativo alla sua nascita.

 


Abbiamo bisogno di poesia!

Questo lo slogan dell’evento, che ha raccolto una notevole presenza di pubblico, formata da appassionati di questa nobile forma espressiva e da autori stessi, a testimonianza che la poesia conduce verso una necessità comune: quella della riflessione e della ricerca della propria identità emotiva. Una necessità che deve essere di contrasto alla regola dell’apparire, dell’immagine e della presenza “urlata”, soprattutto nei social, dove più spesso il fenomeno prende consistenza e così tanto in voga oggi.

Una serata di regali

Questo il concetto che ha rimarcato Sergio Auricchio, editore del mensile “Leggere:tutti” e organizzatore dell’evento: Social per noi, significa unione fisica delle persone e non distacco ed estraneità al loro modo di essere. Per questo, continua l’editore, durante la serata eviteremo di usare i “social”, dedicandoci esclusivamente alla condivisione delle emozioni che i nostri poeti ci regaleranno attraverso la lettura delle loro poesie. Loro ci offriranno i loro versi e così facendo, potranno ricevere in cambio quelli degli attori e dei musicisti presenti.

La poesia è protagonista, ma sono tanti anche i contributi e le iniziative ad arricchire questo evento

Tante le iniziative proposte nel corso della manifestazione, a iniziare dal concorso “Poetry Card“, sempre nell’ambito della rivista Leggere:tutti, lanciato da Annalisa Nicastro. Poesie per immagini da leggere e da guardare, questo il senso del concorso al termine del quale, i dieci vincitori finali, potranno vedere pubblicate le loro opere  sulla rivista e promosse nelle varie fiere a cui la stessa sarà presente. Non è mancata neppure una  performance del notissimo cantautore Mimmo Locasciulli, che al piano, ha eseguito qualche brano del suo vasto repertorio musicale.

Momento toccante, l’omaggio che Tiziana Bagatella, attrice di teatro, cinema e televisione ha riservato alla compianta Alda, attraverso un’interpretazione straordinaria di una sua celebre opera. Infine i poeti, che hanno “carezzato” delicatamente  gli animi dei presenti, attraverso la declamazione delle loro poesie. Versi, frutto di una creatività che nasce dall’ascolto delle proprie sensazioni, e che in ognuno di loro, ha garantito un “bisogno di poesia”. Una serata insomma dove la parola d’ordine è stata unione.

E così è stato, in un tripudio di condivisione e convivialità. Il tutto sotto un unico comune denominatore: esaltare la bellezza della poesia.


Vinicio Salvatore Di Crescenzo

Autore di poesia e racconti brevi, inerenti la natura e i sentimenti umani, custodi di emozioni. Seguo corsi di narrazione, scrittura creativa e di introduzione e studio della poesia contemporanea. Appassionato dell’arte, ma attento per la musica nelle sue molteplici espressioni.

Ho pubblicato con Arduino Sacco Editore due sillogi di poesia: “Poesie dal mio diario” e “Il coraggio dei pensieri la timidezza della poesia”, poi “Segreti svelati”, edito da David & Matthaus, e “Assoli” con la casa editrice “Le Mezzelane. Collaboro con l’Associazione di Promozione Sociale “Le Ragunanze”, per la divulgazione e lo sviluppo delle attività artistiche in generale. Mi piace raccontare del mondo, i suoi segreti fatti di uomini e di vita, scavare alla ricerca di una storia da narrare.

Print Friendly, PDF & Email

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here