SHARE
Dopo il successo di mercato riscontrato dalla Linea Pestati di olive – arricchiti da ingredienti di prima scelta come carciofi, funghi, melanzane, peperoni piccanti, acciughe e capperi – Madama Oliva presenta Aperitop e Squeeze Madama Oliva le due nuove linee di salse e patè a base di olive, ortaggi e lupini freschi in versione squeeze per la famiglia, e gustose ricette pronte per l’aperitivo.
Abbiamo ampliato la gamma con due linee di prodotto innovative dedicate alla grande distribuzione e al fuori casa. Aperitop e Squeeze sintetizzano gusto e ricercatezza, ma anche un nuovo modo di gustare il prodotto fresco, impreziosito da un packaging innovativo, sostenibile e accattivante per le nuove esigenze di consumo. Si tratta di articoli lavorati con materia prima da filiera italiana provenienti da territori vocati alla produzione di specialità tipiche, in particolare carciofo violetto pugliese e siciliano di Niscemi. Per quanto riguarda il pomodoro secco lavoriamo varietà salentine autoctone”.
Così spiega Antonio Mancini, titolare con Sabrina Mancini dell’azienda famigliare Madama Oliva.
Fondata nel 1989 a Carsoli (AQ), Madama Oliva è il leader italiano nel settore delle olive fresche confezionate, con un fatturato di circa 36 milioni di euro nel 2019 e una quota export del 45% in 40 paesi di destinazione. Con oltre 400 referenze in portafoglio, Madama Oliva produce annualmente circa 5 milioni di Kg. di olive fresche (ma anche lupini, pomodori e altre spezie e ortaggi), per un totale di 13 milioni di confezioni. Oltre 150 i lavoratori impiegati nei vari reparti del sito produttivo di Carsoli. Tra i punti di forza le numerose partnership commerciali con produttori italiani qualificati che conferiscono anche materia prima a Denominazione di Origine Protetta (DOP).

La linea Aperitop è composta da tre referenze già pronte da gustare in vaschetta da 150 gr. con chiusura salva freschezza, particolarmente adatte per aperitivi e condimenti preparate partendo da ricette regionali. I prodotti Aperitop sono disponibili nel banco frigo gastronomia e take away dei supermercati nelle varianti: Ortolana(mix di olive fresche siciliane e ortaggi); Battuto di peperoncini alla calabrese, ottimo come aperitivo su bruschette e tartine o come  condimento tal quale per pasta, contorni e secondi piatti; Hummus di lupini alla mediterranea, novità esclusiva sul mercato italiano.

“Investiamo molto in ricerca e sviluppo – precisa Sabrina Mancini, marketing manager – nell’ottica di anticipare le esigenze del mercato, trasferendo al tempo stesso cultura di prodotto e qualità della materia prima all’origine. La tendenza di mercato rileva un calo nella richiesta di salse tradizionali e la crescita dell’assortimento legato alle nuove tendenze, tra cui, bio, light, vegan e tutto il filone free from. In tutto il mondo la crescita delle catene di fast food – dove le salse vengono utilizzate in cucina o presentate in monoporzione –  unito al cambio di abitudini del nuovo consumatore orientato al consumo fuori casa, determinano un impatto positivo sull’aumento dei consumi nella ristorazione collettiva e nel settore snack. Proprio in questa ottica, Madama Oliva sta cercando di interpretare le nuova tendenze per cercare nuove opportunità di crescita e di espansione mercato nel delle salse”.

Squeeze è una linea composta da quattro referenze a base di olive fresche e lupini pronte per decorare aperitivi e antipasti. Innovativa la confezione, giovane ed ergonomica, studiata per facilitare l’utilizzo del prodotto. Le buste squeeze proposte nel reparto ortofrutta sono disponibili in formato da 110 gr con tappo a vite. Tra le caratteristiche di innovazione, oltre al tipo di pack, molto importante il packaging plastic free. Le versioni comprendono i gusti “patè di olive”, “patè di olive piccante”, “patè di olive e carciofi” e “Hummus di lupini“.

Considerata la crescente necessità di mangiare fuori casa, nonostante il recente stop del coronavirus – conclude il direttore vendite Glauco Parpaglioni – abbiamo organizzato skills e competenze del nostro team per essere sempre più efficienti verso le richieste dei clienti e per affrontare un mercato sempre più complesso, competitivo e frammentato. Per l’Italia l’obiettivo principale per il 2020 è l’ingresso nei canali horeca, fast food, autogrill, stazioni ferroviarie e aeroporti. Anche la riorganizzazione commerciale per l’estero, suddivisa per aree di sviluppo, vede al suo interno apposite figure professionali con competenze specifiche destinate ai vari Paesi con l’obiettivo di potenziare il brand Madama Oliva”.
Print Friendly, PDF & Email

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here