SHARE
PUNTO LUCE di Massimiliano Facchini 

Kino e’ il nome del progetto basato sull’applicazione della robotica miniaturizzata, sviluppato dal MIT Media Lab, laboratorio del Massachusset Institute of Technology

 Il team del descrive Kino come un’esplorazione “di un futuro dinamico, in cui gli accessori che indossiamo non sono più statici, ma sono invece mobili, oggetti viventi sul corpo”

Un gioiello che si muove lungo il corpo e che cambia forma

 


Kino – Il progetto

In futuro questi che sono veri e propri robot, al momento ancora prototipi, saranno miniaturizzati fino al punto di essere integrati perfettamente con i gioielli e gli accessori tradizionali, mostrando qualità “viventi”.  Questi oggetti impareranno a spostarsi e riconfigurarsi in base alle esigenze e le preferenze di chi li indossa, muovendosi lungo i vestiti, che non saranno modificati, cambieranno posizione e assumeranno un aspetto in base al contesto sociale e attraverso l’applicazione di sensori, i quali verranno inseriti negli indumenti. Potranno inoltre rispondere attivamente alle modifiche delle condizioni ambientali.
Print Friendly, PDF & Email

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here