SHARE
PUNTO LUCE di Massimiliano Facchini 

James Rivière, in questi cinquanta anni, ha dato una svolta a tutta la gioielleria.

Le sue creazioni  non si limitano al gioiello,sono vere e proprie opere d’arte e si orientano verso la scultura, la pittura e il design

E’ passato mezzo secolo da quando un ragazzo poco più che diciassettenne ha disegnato e costruito il suo primo gioiello.Da allora la sua creatività non si è mai esaurita e i suoi modelli ancora oggi resistono al passare del tempo. Ogni monile ha un nome, un significato, ci racconta una storia


Le prime creazioni

Negli anni `60 e `70 realizzate in argento, rame, legni esotici sono state apprezzate da chi in quegli anni di grande fermento culturale ne ha riconosciuto la innegabile qualità tecnica, artistica e stilistica.

I suoi capolavori nascono da un progetto equilibrato e allo stesso tempo inaspettato così come può essere un disegno di un pittore o scultore di talento. Come tutte le opere d’arte ci sorprendono obbligandoci a pensare in modo piu’ autonomo.I gioielli di Rivière sono piccoli per scelta, per poter essere indossati, ma ingranditi sarebbero vere sculture e grandi quadri astratti

Il contributo di James Rivière abbraccia anche l´educazione

Grazie al suo impegno e collaborazione che lo IED (Istituto Europeo di Design) fonda il dipartimento del Design del Gioiello oggi un punto di riferimento per la formazione di giovani talenti provenienti da tutto il mondo. E’ questa la ragione per la quale importanti Musei ed istituzioni culturali ed artistiche hanno scelto, esposto ed acquisito opere di Rivière: tra questi troviamo il Musée des Arts Décoratifs  del Palais du Louvre a Parigi, il Victoria&Albert Museum di Londra e i Musei Segreti Vaticani.


SHARE
Previous articleL’immagine erotica, tra la tradizione pittorica e novità fotografica
Next articleAl Teatro Agorà Zit 2.0 La Vendetta
Massimiliano Facchini
Creo gioielli da 35 anni, traendo spunto dal mondo che mi circonda... trasformando le idee in gioielli da indossare! La fotografia è un'altra mia passione. Prediligo immortalare persone e luoghi antichi carichi di emozioni che alimentano la mia continua ricerca e valorizzazione delle tradizioni. Sono curioso e desidero scoprire tutto ciò che incontro attraversando la vita...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here