SHARE

Ritorna nel fine settimana dal 15 al 16 febbraio Bontà di Stagione, brand premium di Euroverde Società Agricola, all’insegna di degustazioni e show cooking organizzate presso il Simply Superstore di Casal Palocco e degustazioni nel Simply di via Tripoli: store entrambi facenti capo al Gruppo Baldassarri


Nel primo caso sarà lo chef stellato Walter Gallo ad animare la due giorni, proponendo abbinamenti e prelibatezze con base le ricettazioni dell’azienda di Azzano Mella (Bs); nel secondo “semplici” degustazioni proposte dallo store manager Gabriele Ienna e da personale di Euroverde Società Agricola a brand premium Bontà di Stagione.

La formula, ormai collaudata, è quella della spiegazione al pubblico degli store della filosofia produttiva che sta alla base delle ricettazioni “Bontà di Stagione” e contemporaneamente quella della risposta ad ogni domanda relativa alla qualità, shelf life delle zuppe, versatilità di utilizzo, possibili abbinamenti a piatti della tradizione culinaria nostrana, nonché della soddisfazione delle tante curiosità che regolarmente emergono nel corso di questi motivanti e costruttivi incontri con i primi testimonial dei prodotti, i consumatori finali.

“Il fatto di “spiegare” le nostre zuppe – precisa il direttore commerciale di Euroverde Società Agricola, Franco Rollè – le rende ancora più familiari e piace ai nostri interlocutori, tanto affezionati quanto nuovi, così come il proporre alcune nostre basi, vedi le vellutate, quali origini di piatti più sofisticati ed ammiccanti. Insomma la versatilità che caratterizza il nostro impegno e la costante ricerca della qualità, in primis delle materie prime, ci permette di distinguerci sul mercato ed essere apprezzati. E’difficile una volta assaggiata una zuppa Bontà di Stagione tornare indietro e questo rappresenta un nostro piccolo grande orgoglio”.

In primo piano ci sarà l’intera gamma produttiva dell’azienda bresciana a marchio Bontà di Stagione, con le monoporzioni, i gusti che le caratterizzano, i colori che le distinguono anche a banco. Si profila dunque un’altra due giorni intensa tutta da vivere, pronti a scoprire antichi sapori proposti come solo le nostre nonne avrebbero saputo fare. Con la stessa attenzione racchiusa nei concetti di amore e passione per ciò che si fa.

Print Friendly, PDF & Email

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here