SHARE

Sorteggiati a Londra i tabelloni della prossima edizione di Coppa Davis e Fed Cup 2018 .
L’Italia affronterà in trasferta il Giappone dal 2 al 4 febbraio. Nel World Group II, invece, le ragazze di Tathiana Garbin scenderanno in campo il 10-11 febbraio contro la Spagna di Garbine Muguruza

Sono stati sorteggiati a Londra gli accoppiamenti del primo turno del World Group di Coppa Davis 2018. L’Italia pesca dall’urna il Giappone di Kei Nishikori attualmente numero 14 del ranking Atp (Association of Tennis Professionals). I ragazzi di Corrado Barazzutti affronteranno in trasferta i nipponici, come previsto dal sorteggio, dal 2 al 4 febbraio per una sfida dal risultato tutt’altro che scontato. Tutto dipenderà dalla presenza o meno in campo di Kei Nishikori. Il numero uno nipponico sarà fuori fino alla fine della stagione per un problema al polso e nel caso in cui non riuscisse a recuperare per la sfida di febbraio l’Italia partirebbe sicuramente favorita. Oltre a Nishikori il capitano Satoshi Iwabuchi può contare su Yuichi Sugita 28 anni numero 42 Atp, Taro Daniel 24 anni numero 119 Atp, Yoshihito Nishioka 21 anni numero 124 Atp e Go Soeda 33 anni numero 140 Atp. Il loro punto debole è senza dubbio la mancanza di specialisti nel doppio e non sarà facile affrontare una coppia collaudata come Bolelli-Fognini.

Il capitano azzurro Corrado Barazzutti predica prudenza e commenta così l’esito del sorteggio: «Una trasferta dura come tutte quelle che si affrontano in Davis. Molto, naturalmente, dipenderà dalla presenza o meno di Nishikori, che dovrebbe rientrare ad inizio 2018».


Sono stati sorteggiati anche i tabelloni del World Group e del World Group II della Fed Cup 2018 e per le azzurre l’urna non è stata particolarmente benevole

L’Italia di Tathiana Garbin che si trova attualmente nel World Group II affronterà il 10-11 febbraio la Spagna di Garbine Muguruza numero uno al mondo e che molto probabilmente guiderà le compagne contro le nostre ragazze. Inizia dunque in salita la rincorsa per riconquistare la promozione nella World Group che ha visto le azzurre trionfare per quattro volte negli ultimi quindici anni. Erano altri tempi avevamo in formazione giocatrici come Francesca Schiavone e Flavia Pennetta che hanno vinto rispettivamente il Roland-Garros e gli US Open. Unica consolazione è che giochiamo in casa, troppo poco per poter sperare di superare la Spagna che può schierare la numero al mondo.
La capitana azzurra Tathiana Garbin di Fed Cup commenta così il sorteggio: «Non è stato certo un sorteggio fortunato, la Spagna è una formazione fortissima. Però noi abbiamo una squadra giovane e con grande entusiasmo e sono sicura che le ragazze daranno il massimo per vincere»

Print Friendly, PDF & Email
SHARE
Previous articleLido Mar Y Sol di Gallipoli
Next articleAlla prima festa d’autunno del Play Pisana il torneo di tennis tra Vip
Paride Ponterosso
Giornalista pubblicista sportivo e appassionato di sport da sempre, mi sono avvicinato al mondo dell’informazione quasi per caso nell'estate del 2014, mentre era in corso il mondiale di calcio in Brasile. Da quel momento scrivere, informare e raccontare, soprattutto eventi sportivi, è diventata una delle mie passioni più grandi. L’esperienza di questi anni e lo sport mi hanno insegnato che nella vita nessun traguardo è impossibile da raggiungere. L’importante è saper proteggere e inseguire sempre i propri sogni dando valore a ogni istante che passa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here