SHARE

A Milano, bambini protagonisti delle Arti guidati da veri “Maestri d’Arte per l’Infanzia

Un nuovo modello educativo di riferimento basato sulle arti: Maestri d’arte per l’Infanzia, definito da molti il Corso dei Corsi, si inaugura sabato 6 ottobre, dalle 15.00 alle 17.00, al Teatro San BabilaCorso Venezia 2/a Milano

Il Teatro ospiterà, infatti, dal 9 ottobre al 30 maggio, questo percorso di apprendimento creativo unico nel suo genere: 50 incontri per 100 ore d’arte, in cui i bambini di 4 e 5 anni si immergeranno da protagonisti nel Fare Arte, in un progetto ideato sui loro tempi e talenti per garantire loro un adeguato accesso agli apprendimenti scolastici e alle diverse forme di conoscenza.


Alla Conferenza stampa e cerimonia di apertura del 6 ottobre, condotta dall’attore Luca Forlani, presenzierà il Direttore Artistico Elisabetta Armiato, già Prima Ballerina Étoile del Teatro Alla Scala di Milano e Presidente dell’Associazione PENSARE oltre Movimento Culturale che ha dato vita al progetto Maestri d’Arte per l’Infanzia.

“Questo non è il solito corso per bambini con velleità artistiche o dove imparare danza classica, pianoforte ecc. – dice Elisabetta Armiato – è un percorso di apprendimento creativo basato sul Fare Arte, imparando direttamente dagli artisti le basi delle arti sceniche e grafiche che sono a nostro avviso il fondamento della formazione stessa di ogni individuo. Saranno i bambini a scoprire il loro talento praticando l’arte con gli artisti.”

I Maestri d’Arte che accompagnano Elisabetta Armiato nello sviluppo del progetto sono:

Erika Lemay – Star performer internazionale della Physical Poetry che sarà presente alla conferenza stampa: “è un grande compito ispirare le nuove generazioni a non avere paura di essere loro stessi, a tuffarsi nel bello e a lasciarsi ispirare dall’arte, per sviluppare il proprio talento“;

Raul Cremona – attore, comico e illusionista, presente il 6 ottobre: “studiare le discipline artistiche dà grandi vantaggi nella vita di tutti i giorni. Saper parlare, esprimersi, muoversi, sviluppare creatività e fantasia sono un regalo straordinario che possiamo donare ai bambini di oggi, il futuro della nostra società”;

Fabio Armiliato – tenore di fama mondiale: “sono onorato di portare avanti una staffetta ideale con Daniela Dessì, (soprano conosciuto a livello internazionale e sua compagna che è scomparsa due anni fa, ndr) nella ferma convinzione che le arti siano elemento fondamentale, per un armonico sviluppo emotivo-intellettuale-cognitivo del bambino”.

Sul Palco anche l’attore Marco Vaccari, Direttore Artistico del Teatro San Babila, che ospiterà l’iniziativa per gli otto mesi del corso: “È un’iniziativa per un pubblico più che giovanissimo, una scommessa unica con un nuovo punto vista educativo verso l’infanzia mai sviluppato.

Abbiamo voluto ospitare Maestri d’Arte per l’Infanzia perché fa vivere ai bambini tutti gli spazi e gli ambienti del Teatro e della sua liturgia magica, questo é un valore aggiunto educativo straordinario”.

Presente anche il Direttore del corso la Prof.ssa Luisa Piarulli, pedagogista e docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Nel corso della cerimonia verrà consegnato il Premio Daniela Dessì per l’Infanzia, un riconoscimento, di valore anche economico, destinato a 20 figure di Tutor per le Arti del Corso di Alta Formazione dei Maestri d’Arte, realizzato in partnership con l’Università Internazionale – delle Nazioni Unite – per la Pace, sede italiana di Roma. I Tutor per le Arti guideranno, accompagneranno e aiuteranno i bambini in questo percorso durante l’anno.

Ivano Spano, Segretario Generale dell’Università Internazionale della Pace, ci tiene a sottolineare l’alto valore culturale di questa esperienza e della filosofia educativa che la anima e che vede nel bambino un soggetto attivo nella costruzione della propria identità.

Per la Fondazione Daniela Dessì saranno presenti Iacopo Sabbatini, figlio del soprano e Vice Presidente, il segretario Nicola Morello e Alessandra Armiliato membro Cda della fondazione.

Per gli otto mesi del corso, sono stati coinvolti importanti artisti che si alterneranno sul palco: i Soprano Alma Manera e Consuelo Gilardoni, il Disegnattore Cesare Buffagni, la disegnatrice Ilaria Cheloni, la pianista Silvia Leggio, il flautista Stefano Canzi, gli attori Valentina Chiefa e Luca Forlani, i maghi, Nikolas Albanese e Stefano Gallarini.

Un’opportunità formativa a cui Milano, centro di cultura e innovazione, apre le porte catalizzando l’attenzione di media e istituzioni in vista di uno sviluppo anche Nazionale.

www.maestridarteperlinfanzia.org 
progetticulturali@pensareoltre.org
Print Friendly, PDF & Email

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here